Baglio del Cristo di Campobello alla Giornata Internazionale del Nero d’Avola – Agrigento 11 Maggio 2018

Baglio del Cristo di Campobello nasce da un’idea ambiziosa  dei fratelli Angelo, Domenico e Carmelo Bonetta. 

Le vigne si trovano tutte intorno al Bellissimo Baglio su terreno misto calcareo e gessoso, in territorio del comune di Campobello di Licata, vocato per tradizione alle coltivazioni di uve eccellenti.

La produzione è limitata all’andamento dell’annata, vendemmia a mano, con l’aiuto di piccole cassette, solo dopo la piena maturazione, vinificazione individuale per ciascun vigneto, rispetto di un territorio unico e prezioso. Sono solo alcune delle scelte della famiglia Bonetta, in una filosofia che privilegia, fin dalle origini, l’eccellenza.

La cantina è modernissima per un’azienda che in pochi anni, è riuscita a presentarsi come una realtà importante e innovativa sul territorio siciliano valorizzando sia le uve autoctone che quelle internazionali che si adattano bene al territorio siciliano, dove le calde temperature estive vengono mitigate dalle brezze marine. La scelta di utilizzare dei particolari tini misto acciaio e legno di rovere francese, in modo da fondere il tradizionale affinamento in legno con tutte le possibilità che un silos in acciaio può offrire in termini di gestione delle temperature e rimontaggi. Tradizione e innovazione, dove il tutto è controllato con sistemi automatizzati e con la possibilità di mantenere una memoria storica di ogni fase del processo con un punto fermo assoluto: la qualità del prodotto finale che si fa sempre apprezzare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: